Clio Professional (madre di Peripera, Demeter eccecc) è famosissima per le sue gelpresso eye pencil, eyeliner in gel contenute in una matita retraibile. La Clio fu la prima marca a proporre questo genere di matite, che ebbero successo non solo grazie alla formula impeccabile (che le rende ancora tutt'oggi dei best seller ) ma anche grazie alla famosissima testimonial Lee Hyori.
Spesso e volentieri Clio propone dei set di mini matite da viaggio, che convengono soprattutto per quelli che vogliono provare "per credere". Questo di cui vi parlo oggi è uno dei miei set, ed è quello dedicato al colore dell'anno 2014, Radiant Orchid.

Clio Professional is famous for their gelpresso eye pencil, eye pencils in gel in a retractable pencil form. Clio was the first to release this kind of product for the large public, and thanks to their famous (and gorgeous) testimonial, Lee Hyori, they soon become a well known best sellers.
Very often Clio releases some pencil sets, useful if you travel a lot but also if you want to try them before purchasing them. Their formulation is the same of the full size pencil, but they're tinier.
This set I'm going to show you is the Color Of the 2014 set, inspired by the color Radiant Orchid.




I mini set di Clio sono sempre composti da una scatoletta di latta. Gli eyeliner all'interno sono diversi dagli originali, hanno un packaging più sottile e sono grandi circa un terzo delle matite originali...sono proprio perfette per provare per la prima volta un prodotto Clio o per portarle in viaggio. Oppure, come faccio io, anche per collezionarle, visto che sono carine!

Their mini set always come in a metal box . The eyeliners, as I said, have the same formulation but their packaging is sleek and tiny, perfect to bring wth you if you travel. Since They're cute, I love to collect these kind of sets! 






La formulazione delle gelpresso dei mini-set sono IDENTICHE a quelle in full size, quindi non temete, la qualità è la stessa. Siccome le gelpresso sono disponibili sia in modalità shimmer che semi-matte, devo specificare che le texture e la stesura variano da tipologia in tipologia.
Per quanto riguarda le gelpresso  senza shimmer, si stendono in modo meno difficoltoso delle shimmer; però ora che fa freddo si ha bisogno di più passate per rendere il colore omogeneo. Ripeto però che questo dipende più dalle condizioni "metereologiche", perchè se le lavorate un po' col calore delle mani si stendono senza difficoltà.
Le gelpresso con shimmer sono stupende a mio parere perchè gli shimmer si vedono e non cadono col passare del tempo. Sinceramente non credo esistano valide alternative europee alle matite con shimmer coreane. Inoltre, credo che gli abbinamenti fra colore di base e colore degli shimmer di quelle di Clio sia fantastico. Rispetto ad altre matite glitterate, quelle Clio Professional sono più cremose e si stendono più facilmente (difatti sono formulazioni in gel), ma è difficile ottenere dei colori pieni quando si parla di quelle più chiare. Ci sono solamente due alternative (sempre e solo parlando del finish glitterato) che mi sentirei di paragonare qualitativamente alle gelpresso, e sono le matite Color Bucket Flash Pop Geller e le Holika Holika Jewel Light gel pencil. Le colorazioni più chiare hanno una base di partenza molto sheer, che è davvero solo un tocco di colore che fa risaltare i brillantini. Di solito sono matite illuminanti, utilizzate per ottenere l'effetto "aegyo sal", con una linea di matita illuminante sotto la rima inferiore dell'occhio. Le gelpresso con shimmer più scure partono tutte da base molto scura (ma non nera, ad eccezione di quella nera con gli sbrillocchi dorati non presente nel set), e la base è dello stesso colore dei brillantini; per esempio base borgogna con brillantini rossi e fuchsia...e così via. Secondo me è davvero un effetto elegante.

There are two finish for the gelpresso pencils, most of them are semi matte or shimmer. Depending on the finish, they apply and performance very differently, that's why i will review them one by one.
Basically the semi-matte formula is the easier to apply, even though since they are in a gel form, during the colder time of the year they need to be warmed up with the warmth of the hand before using them. The more you layer, the more the colour won't be patchy...the more yu warm up the pencil, the more it will be easy to applyit.
Gelpresso with shimmers are a very unique thing; basically I think that western glitter pencils aren't that great, not as their korean cousins.  The most important characteristic for me is that the glitters don't fall down and they are visible once apply on the lid. These pencils are creamier than other glitter pencils but there can be some difficulties on the application because there are a lot of shimmers in the gel formula, and the colours aren't that vivid. The base for the glitters is  really sheer, it's just a hint of color. One thing that i really like is that clio pairs really well the colors of the shimmers and the base color of their pencils, I think it's a really elegant effect.


Shine Lavender è un lilla su base molto sheer con un sacco di glitter color platino. Si stende facilmente, ma dalle foto non sembra molto uniforme perchè è molto leggera e glitterosa, non ha esattamente un color pay off fantastico. Non sarà vivace come colore, ma penso sia un lilla pastello molto elegante e l'effetto mi piace un sacco, anche per iluminare l'occhio. Sembra molto granulosa, ma non dà fastidio quando si applica; bisogna solo insistere un po' per ottenere un colore evidente.

Shine Lavender is a  lilac on a very sheer base with lots of  platinum glitter. It spreads easily, but in the picture does not look very uniform because it is very light and glittery, it has not exactly a great color pay off. It will not be as vibrant as color, but I think it's a very elegant pastel lilac and  I like a lot the effect it gives, even for illuminating the eye. It looks very grainy, but it's nott bothering when you apply it; you just have to insist a bit 'to get a clear color.


Frozen Lavender non è un color lavanda, ma un mauve che vira sul taupe, un colore molto particolare...Anzi, direi il più particolare, anche se non il mio preferito. Si stende bene ed uniformemente. E' uno dei due matte della collezione.

Frozen Lavender is more like a taupy mauve instead of a lavender, and it's a very rare color. Even if it's not my favorite, I think it's an unique shade. It glides on easily and uniformely. It's one of the two matte shades in the set.


Bloody Purple è un colore fantastico a mio parere, un borgogna che ha una componente rossa molto spiccata, enfatizzata da glitter rossi, violacei e dorati. Si stende con più difficolta' (infatti è più difficile ottenere un colore uniforme) rispetto alle altre, ma non è la più ostica delle cinque.

Bloody Purple is a fantastic shade in my opinion, a really beautiful burgundy with a lot of red in it, emphasized by the red, violet and gold glitters in it. It doesn't glide on as smoothly as I wish (it's really difficult to obtain a uniform color) but it's not harsh on the skin.


2014 Orchid dovrebbe essere il colore "Radiant orchid", ma hanno un po' fallito l'intento, secondo me. Non è matte, ma satinata, ed è un colore violaceo con riflessi talvolta bluastri, talvolta più viola chiaro. Non ha glitter, ma è molto luminoso come finish. 

2014 Orchid should be the closest shade to pantone's Radiant Orchid shade, but they kinda failed in my opinion. it's not completely matte, but it's almost satin like, because it has a lot of blue/purplish reflects on a purple shade. It has not glitter, but it's really a luminous shade to wear.



Blackish Orchid è l'altro matte del set. E' un viola nerastro, non abbastanza scuro da essere nero, ma troppo scuro per essere un colore "viola". E' la più dura e difficile da stendere uniformemente.

Blackish Orchid is the other matte shade in the set. it's a blackish purple, really dark, but not enough for being considered a plain black. It's the hardest in consistency and really hard to blend and to apply.



More swatches under natural light:




 This is to catch the shining particles in the two glittery pencils. The pic is made under direct natural sunlight, and I think it makes clear how shiny these pencils are.


In generale queste gelpresso sono fantastiche. le matite gelpresso in generale sono fantastiche.
Hanno un color pay off buonissimo (tranne per quelle progettate come illuminanti ), hanno una grande scelta in termini di colori disponibili e soprattutto durano davvero a lungo.
Sono waterproof e smudgeproof, cosa che amo soprattutto quando voglio indossare solo una riga di eyeliner o voglio dei semplici glitter che durino...Queste sono le matite che scelgo, in genere. Quelle di questo set sono davvero delle colorazioni particolari, soprattutto per chi ama il genere, come me...Anche se l'unico neo sarebbe Blackish Orchid, che non si stende molto bene e non è un colore così particolare. tuttavia se consideriamo di usarle per viaggiare, capisco che bisogna avere qualcosa di simile al nero e, siccome la componente viola non è visibilissima, Blackish Orchid può essere un ottimo sostituto. Un'altra cosa che mi piace, è che sono retraibili e quindi non le distruggo a furia di temperarle. Se volessi fare una comparazione, le più simili alle gelpresso sono le Jewel Light waterproof eyeliners di Holika Holika. Le principali differenze stanno nelle scelte di finish e colorazioni (le Jewel Light mancano di glitters) e comunque sono più cremose, durano leggermente di meno ma sono waterproof. Idem per le Colorbuck, quelle sono davvero cremose e applicate talvolta escono un po' a chiazze. Perdono intensità e glitter durante il giorno. Entrambe queste ultime non le consiglierei immediatamente per chi ha una palpebra più oleosa, mentre le gelpresso sì...ma può essere una mia opinione personale. Penso comunque che esse siano le migliori che ho provato fino ad ora, e ho intenzione di comprarne molte altre in modo da arrivare ad avere tutte quelle full size!

Qui ho provato a struccare con sapone e poi acqua micellare le matite, ma ci vuole uno struccante molto più forte.
Here i tried to take them off with a foaming cleanser and then micellar water, just to show how longlasting they are

Overall, these pencils are great. Gelpresso in general are great in color pay off , availability of shades (mostly glittery) and wearing time. They are waterproof and smudge proof which I adore because if I want to wear something glittery and I want a simple sharp liner or even a simple detail, I know these are the pencils I'll pick. The ones in these set are really beautiful shades, and I love these kind of colors, so for my taste they are perfect. Even though i don't like Blackish Orchid, I still must admit that it's useful because you always need a dark pencil, and the purple component is not that evident so I can use it as "black". Another thing that I like is that they are retractable and there is no need to sharp them. The most important difference between them and the Jewel Light waterproof eyeliner is in the range of shades (Jewel Light come just in 3 glitter shades) and in the formulation...Jewel Light waterproof pencils are often creamier but less long lasting, even though they resist VERY well to the water. Colorbucket's colorpop pencils are creamier than the two said liners, but they tend to lose glitters easily and they smudge a little bit too patchy on the lid, and I wouldn't suggest them for oily lids. I still would suggest Clio's gelpresso which I consider the best gel liners on the market at the moment between all the kinds I've used/tried.