Ciao donzelle e donzelli :D
Nabla ritorna sul blog, ed oggi parliamo della nuova attesissima uscita: gli ombretti in crema!
C'è stato moltissimo interesse da parte di noi make-up addicts perchè Nabla sta tirando fuori dal cilindro parecchi conigli interessanti, ed io nemmeno immaginavo che una di queste potesse essere l'uscità di nuovi ombretti in crema.

Hello everyone! Nabla makes its appearance on the blog again, and this time I have the pleasure to introduce you to their new crème eyeshadows. There has been a lot of interest towards Nabla's new releases because they always com out with a lot of new exciting and unexpected things...  wasn't expecting them to release cream eyeshadows tho!



Per darvi le informazioni di routine: i crème shadows sono ombretti in crema cream to powder, potete trovarli in sei colorazioni, Underpainting, Bakery, Dandy, Caffeine, Pinkwood e Supreme. Per ora sono disponibili al prezzo di 9,78  per via dello sconto promozionale del 15%, ma il prezzo sarebbe di euro 11,50. Nel complesso i colori con cui Nabla è uscita sarebbero per me sfruttabilissimi ad eccezione di Supreme, che magari non è perfetto per un trucco da tutti i giorni per la maggior parte di noi.... ma un colore più "particolare" ci vuole sempre in qualsiasi collezione. Di questi sei io ho ricevuto il bellissimo Pinkwood (che avevo già puntato), Bakery e Dandy, che era quello che meno mi convinceva. E invece, indossandolo, ho cambiato opinione, perchè per quanto come colore non mi attiri, su di me sta davvero bene, e devo ringraziare Nabla per aver scelto di inviarmi dei colori così azzeccati!

First thing First, some must-be-said infos: the crème shadows are cream eyeshadows that have a formulation that applies from cream to powder, and you can find them in six different colors: Underpainting, Bakery, Dandy, Caffeine, Pinkwood e Supreme. You can now find them on the Nabla Cosmetics site for the launch price of 9,78 euro for their current new release promotion, but you can usually find them for 11,50. If I had to say something about the colors, all these eyeshadows are shades that I would use everyday except for Supreme, that maybe it's not exactly a color that the majority of us would use on a daily basis....but I think that in every release there should be a "unique" shade. I received three shades: the beautiful Pinkwood, Bakery and Dandy, that was the one that didn't even caught my eyes, but it made me change my opinion because even if I don't like the color, it really suits me and I must thank Nabla for picking this colors for me.



Prima cosa da dire è che, come sempre, l'aspetto estetico è stato molto curato (come sempre), sia per il pack in cartonato sia per il contenitore in sè. Il packaging rosso  mi ricorda molto quello di Kevyn Aucoin, e c'è da apprezzarne la semplicità e la dimensione ridotta. Il packaging dei paint pot è abbastanza ingombrante e rende il prodotto pesante, così come quello degli illusion d'ombre di Chanel e quello degli ombretti 3CE; gli ombretti Nabla sono leggeri e sono i più piccoli che possiedo, pur essendo da 5 ml. Dalle foto che ho fatto si nota che hanno il packaging meno ingobrante di tutti, e sono leggeri al pari degli Shine Fix Eyes di Aritaum. Stanno ricevendo mooolta attenzione perchè molti possono essere considerati dei dupes più abbordabili di MAC. Ora, io ho solo due paintpot di MAC, che sono quelli che uso come primer ( e sono Soft Ochre e Painterly), perchè per il prezzo che hanno i paint pot penso che per una persona che come me che non ama particolarmente gli ombretti in crema sia inutile andare su colori più particolari. Nabla ci offre alternative più colorate ed altre più toned down, ma per il prezzo che hanno e per la qualità - di cui parleremo più avanti - credo siano molto meglio delle altrea lternative sul mercato. Underpainting è nella mia wishlist, lo voglio come base e nessuno mi impedirà di averlo, eheh!

The first thing to say is that - as usual - the aesthetic part has been really well curated, both for the paper packaging and the actual packaging. The red color of the lid reminds me of Kevyn Aucoin's products, and I really appreciate the semplicity and the tiny size. The Mac paint pot's packaging is  heavy, just like the Illusion d'ombre by Chanel or the one from 3CE; while the Nabla's crème shadows are the less heavier and can be compared to the Aritaum shine fix eyes. they're receiving a lot of attention for being dupes for some of the mac paint pot, just cheaper. I only own two Mac paint pots because they're way too expensive and I only use cream shadows as base, it would be a crazy expense for me.  Nabla instead gives us a lot of warm toned options but also toned down shadows, and they're way cheaper...I also love the quality, texture and formulation better. I think i will surely buy underpainting in my next order!



Passiamo invece alle mie impressioni.... Premetto che, non avendo molto tempo prima dell'uscita, in questi giorni ho fatto test su test. Non sono una brava blogger, perchè non ho fatto alcuna foto al prodotto intonso, ed ho cominciato invece subito a testarli visto che ci tenevo a scrivere qualcosa di concreto per ognuno dei tre ombretti che ho ricevuto. Ne ho indossato uno al giorno, dalla mattina presto fino a sera tardi, e li ho indossati per l'università, cena con amici e persino per un colloquio di lavoro...Si sono fatti il rodaggio in un periodo di stress, insomma :D
In generale la texture mi piace moltissimo, sono davvero soffici come burro da stendere, diventano morbidi appena li si tocca. Si stendono in maniera omogenea, senza lasciare spazi più chiari, il colore è pieno e molto stratificabile. Si può davvero stratificare un sacco di colore sulla palpebra, perchè qualsiasi eccesso si trasforma da grumo a superficie liscia e vellutata. Una nota di merito enorme va a questa formulazione fantastica cream to powder. Parlo di una formulazione ineccepibile perchè, non solo la resa del colore è eccellente, ma gli ombretti non sono per niente appiccicosi e si possono sfumare  con altri ombretti anche molto polverosi -come Peach Smoothie di Makeup Geek- senza che si creino inestetiche macchie (che bisogna faticare a sfumare dopo). La transizione fra l'ombretto cremoso sulla palpebra e l'ombretto in polvere nella piega non è stata per nulla problematica, e dalle foto potrete vedere come non ci sono nè macchie, nè accumuli di colore.
Io ho una palpebra molto molto rugosa, che è uno dei motivi per cui tendo ad evitare gli ombretti in crema, per cui la maggior parte di essi mi va nelle pieghette o comunque non dura. Al contrario, i crème shadows di Nabla sono rimasti belli fermi, intatti e vellutati tutto il giorno, e il colore ha perso intensità solo verso la fine della giornata. Ho notato che sono facilmente struccabili anche solo con acqua e sapone (non vi sto suggerendo di farlo, ma per voi più pigre...beh...), il che mi fa pensare che siano davvero un'ottima opzione per chi ha pelle sensibile e occhi che si arrossano spesso ( *alza manina*) perchè non si deve stare davanti allo specchio a sfregare per mandarli via.


Let's talk about my first impressions now. I didn't have a lot of time before the release of the product, so I try to put the eyeshadows under a lot of tests and wear one a day to test them.
I wore each one for a day, from the morning to late night, and put them through the harsh time to resist to a journey with me :D
I like the texture a lot, it's buttery, they're firm but immediately melt when you touch them. They apply evenly, without blank spaces, the color is full and buildable. You can really build up the color a lot, because every excess color turns into a smooth surface anyway. I adore the formulation cream to powder of these cream eyeshadows, because powder eyeshadows don't stick to the eyes. The transition between the cream on the lid and the powder in the crease is smooth, there aren't any stains or clumps that you have to blend afterwards. 

I have a wrinkly lid, so it's hard to find cream eyeshadows that doesn't crease on me... but this time, All hail to these crème shadows because they stayed firm like this. They didn't lose their brightness but until the end of the day. I also noticed that they're easy to take off even just with water and soap (which is not suggested by me btw, I just tried), and that makes me feel like they're really good for sensitive eyes too. 

Dandy


Dandy era, come ho detto, l'unico che proprio non mi attirava. E' descritto come un oro-bronzo di media tonalità, bright, quindi luminoso. Tutti gli articoli che ho letto fino ad ora hanno praticamente elogiato Dandy come un ombretto molto luminoso...Io non sono d'accordo, perchè ho un sacco di ombretti "luminosi" nel mio stash, e lo definirei piuttosto come riflettente. Su questa definizione giocano molto i miei colori e i miei gusti...Sono molto chiara di carnagione, quindi un ombretto come Dandy non sarebbe di certo la mia prima scelta come ombretto illuminante o chiaro - vi basti pensare che su di me Madreperla (sempre di Nabla) risulta molto scuro. Poi, come ho detto, io sono per glitter, shimmers e ombretti molto luminosi che posso usare per trucchi molto drammatici...Chi mi conosce sa che quando non sono all'università/lavoro trucco /molto/ gli occhi. Un esempio di ombretto cream to powder che definirei luminoso sono gli Shine Fix Eyes di Aritaum, anche se per la maggiorparte questi hanno glitter al loro interno. C'è una leggera differenza di formulazione, perchè gli Shine Fix sono più simili a pigmenti pressati, ma si stendono in maniera simile ai crème shadows. Ho usato Dandy per un trucco semplice, senza eyeliner, che ho indossato per un colloquio di lavoro. Risulta essere leggermente più chiaro indossato sull'occhio.

Dandy was, as I said, the only eyeshadow that wasn't appealing to me. It's described as a bronzy gold, finish bright. In every post/first impressions that I read until now everyone said that Dandy was a really bright color, but I disagree. Now, to explain why, I own many shadows that are more reflective and luminous than Dandy, for example the Aritaum Shine Fix Eyes. Many have glitters, true, but still I would describe it as light-reflective, not really "bright". I wouldn't use it as a highlight on an eye makeup, for example, mostly cause my skin is too light. I used Dandy for a really simple makeup look for a job interview, and it looks lighter than how it is in the pot. 


Pinkwood


Pinkwood era uno degli ombretti che ero sicura avrei voluto acquistare, perchè mi sembrava un'alternativa più adatta a me rispetto a Supreme, che su di me farebbe solo effetto "ma che c'hai l'allergia?!". E' un colore stupendo, descritto come un rosa antico-malva, dal finish Satin. Ovviamente la descrizione del prodotto parla da sola, l'effetto sull'occhio è bellissimo, come se fosse velluto rosa. Non tendo molto ad indossare questo genere di colori, ma Pinkwood mi fa pensare che dovrei farlo di più.

Pinkwood was one of the shadows that I knew I would've purchased anyway, because it looked like a good alternative to Supreme, which is too bold for me, and people would've probably asked if I had allergy or something. It's a wonderful color, described as an antique gold-mallow, satin finish. Obviously the product description made by Nabla is perfect to describe this shade already. The color on the lid looks like pink velvet. Even if it's a beautiful shade, it's one of the colours that I tend not to wear a lot, but I'll try to use more.


Bakery


Viene descritto come un delicato taupe-nocciola. Sulla mia pelle chiara, quando swatchato, la satinatura taupe non è molto molto evidente, e si va un po' a perdere sull'occhio, dove dal vivo risulta più marrone. Come colore, su di me, non credo sia il massimo...è troppo chiaro per risaltare davvero, ma allo stesso tempo vedo che tira fuori troppo la componente "rossa" della mia pelle, soprattutto quando l'ho usato sotto la rima inferiore. Penso sia l'unico ombretto che ancora non riesco ad usare/abbinare bene.

It's described like a delicate pastel brown-taupe. On my light skin, and on my eyes too, I cannot see the taupish component honestly, and for me it's more a warm light brown.  As color I don't think it's the one that suits me. It's too light and at the same time it pulls out a lot of the redness of my eye (mostly under the lower waterline ). This is the only crème shadow that I'm not able to use properly yet.




Un'altra cosa che vorrei farvi notare è che i crème shadows sono abbastanza multi uso. Difatti, grazie alla formula che si asciuga subito, sono perfetti anche come eyeliner. Da parte mia posso solo dire che sono molto colpita da questi ombretti in crema, anche se sarei curiosa di vedere più colori freddi e accesi. Oltre che sul sito italiano, potete trovare i prodotti Nabla da Eataly e su Maquillalia.

One thing I also want to mention is that, since they dry out quickly, they can also be used as eyeliner...like I did with Dandy. I was really impressed, even if I don't really like cream shadows, but I would like to see cool toned shadows too, or brighter colors.
You can buy the shadows on the italian site, Eataly and Maquillalia.