[Comparazioni con vari colori verranno aggiunte in seguito, non appena metterò le mani sui miei nuovi acquisti del black friday :P]

La collezione Goldust di Nabla è da poco (relativamente) approdata sul sito, ed è una delle più ricche collezioni del brand. Con un packaging ispirato al periodo della Belle èpoque e all'Art Decò, con toni caldi predominanti e tanto oro, la Goldust si presenta come "La collezione natalizia" per eccellenza di quest'anno. Non so voi, ma io mi sarei buttata a capofitto sul 50% delle nuove uscite a prescindere dai PR samples...Spero voi non abbiate fatto così--più che altro per il vostro portafoglio! Ma immagino sia difficile essere responsabili con tutto questo ben di Dio.
Io odio ripetere a pappardella i comunicati stampa e così via, quindi anche questa volta la mia presentazione sarà scarna...e andremo dritti al sodo.
Questi rossetti mi sono stati inviati dal brand nella box da collezione. Il packaging è dorato, ma si tratta di un' edizione limitata; le colorazioni saranno comunque in permanente, ma con il normale packaging cromato.

The Goldust collection from Nabla has launched relatively few weeks ago, and it's one of the richest collections of the brand. With a packaging inspired to the Belle èpoque, art deco, with warm tones and lots and lots of Gold, the Goldust collection can be defined the perfect incarnation of Christmas. Even i I didn't receive these samples, I would've bought at least half of the products. I hope you didn't do that, mostly for your wallet! But I understand how hard it is to resist to all this beautiful stuff.
The only limited thing is the collector box they are in, together with the eyeliner "klimt", if you pick the set. Also, these shades are not limited edition, only the gold packaging is.



Bye Bye Birdie


Nuuuuuude... Io amo i nude, anche se è difficilissimo trovare il giusto colore per il mio tipo di carnagione ( nc10-nc15 da Mac). Sono orribile nell'applicazione dei rossetti, tant'è vero che di solito vado di rossetti liquidi o tinte labbra, ma da quando ho cominciato ad usare i rossetti Nabla, mi ritrovo sempre più spesso ad usare Balkis e Rock and Nude. Quando ho visto Bye Bye Birdie mi sono subito fomentata, perchè sembrava proprio un colore giusto per me. C'è da dire che, da quando è arrivato nelle mie mani, è il rossetto che ho usato di più. Risulta nè caldo su di me, anzi, forse predomina un pochino il sottotono aranciato del rossetto, ma non arriviamo ai livelli di Enchanted One di Mac. E' molto morbido, davvero cremosissimo, molto più degli altri rossetti della collezione.

Nuuuudes... I love nudes, and it's difficult to find the right color for my own skintone (nc10 - nc15 in MAC). I'm not good at applying lipstick, and I usually go for liquid lipsticks and lip tints, but since I started to use Nabla's lipsticks I find myself reaching for Balkis and Rock and Nude mooore and moooooore. When I saw Bye Bye Birdie, I was suuuuper excited, because it seemed the right color for me. Since I got it, this is the lipstick I used the most out of all the five new shades of the collection. It has a warm undertone, and it looks orangier than other nudes on me, but it's not like Enchanted One from MAC (that is reaaaally warm tone). It's very creamy, it's the softest and creamiest out of all the shades.


Arabesque


Il colore che mi ispirava di meno, era Arabesque, perchè ho berry che mi escono da tutte le parti...Inoltre i colori berry sono facilmente dupabili, e nella maggior parte dei casi, su di me, nun me piasan. Molto spesso sulle mie labbra risultano un po' troppo desaturati, spenti, o un filino troppo freddi. Stavolta, no! Arabesque è così pigmentato e pieno che persino il colore delle mie labbra non interferisce col pigmento, e per la prima volta mi sono vista contenta di come mi stesse un rossetto di questa tipologia. Mi ricorda molto un rossetto della collezione ispirata alle principesse di Etude House, di cui non parleremo perchè è un'edizione limitata di parecchi anni fa, di cui mi piaceva il colore ma non la texture. Arabesque è molto meno cremoso e molto più vellutatoo e duraturo, non parliamo di un rossetto che dona un look glossato... AdoVo, mi sono ricreduta!

Looking at the sneak peek, I really couldn't like the colour Arabesque. I have fifty shades of berry, other than that berry lipsticks are easily dupable for me, and in the majority of cases...I don't like them on me! Often I notice that they're really de-saturated on my lips, and a little bit too cold. This time, the lipstick is not like that! Arabesque is so opaque and pigmented, that even on my pigmented lips the color comes out fully; for the first time I was happy about a lipstick. this shade reminds me of a lipstick from the Etude House x disney Princess collection, that I won't compare to this shade because that lipstick is not available anymore so it would be useless. I liked the color, but not the texture, as I mentioned here, so I'm happy to have found a pretty dupe that it's still creamy, but not glossy. Arabesque lasts longer, and it's matte yet comfortable.... I loooove it!


Dilemma


Dilemma è il colore più bello del mondo, e non ho un  altro colore che sia così plumbeo e pieno. Si parla di un marrone molto coprente, saturo, che sulle mie labbra risulta avere un sottotono neutro che lo rende un passpartout sia per un trucco freddo, ma soprattutto per un trucco più caldo (considerando che la Goldust ha tutti ombretti caldi, al contrario di Artika, la collezione natalizia del 2015 che aveva freddi in abbondanza). Al contrario di Underground, colore bellissimo ma assolutamente un incubo da stendere uniformemente, Dilemma si presta ad essere lavorato più facilmente, e si ottiene comunque un'applicazione omogenea...basta non muoverlo. Se si applica col pennellino, il pennello tira via il prodotto dove è stato applicato, ma le piccole zone disomogenee  non si notano tantissimo.

Dilemma is the most beautiful color in the world, and I never had such a full plumbeous shade in my stash. We're talking about an opaque and saturated dark brown, that it has a neutral undertone on my lips. I think it's kind of a passepartout for both cold tones eyes, and warm tones eyes. Considering that, on the opposite of the latter Christmas collection, Artika, this year Nabla launched all warm tone eyeshadows with the Goldust, this lipstick is perfect for a dramatic take on a holiday look. While Underground is a beautiful dark color, but impossible to apply evenly, Dilemma is still creamy and can be applied with less fuss. This doesn't mean it's easy to apply, because you have to insist on the lips to leave a nice even layer, but if you use a brush like me, be aware that the lip brush will move the product around (just look at my application on the swatch -.-).


Dragonfire


Onestamente è il rossetto che meno mi piace-- E' un tono di rosso particolare, caldo e molto acceso...che non vedo per nulla su di me, proprio zero! Su di me tende ad essere troppo neon, e questo ACCESUME non mi piace. Al di là del gusto personale, lo trovo davvero cremoso e leggero una volta applicato, capace di dare da subito un colore pieno ed omogeneo. A mio parere i rossi non dovrebbero essere troppo cremosi, perchè vedere un rosso (colore che esige la perfezione) infilarsi nelle pieghette delle labbra così facilmente.......proprio noh.

Honestly, this is my least favorite among the new shades. It's a peculiar shade of red, warm and bright...that I don't like on my skintone! Beside my personal taste, I find the formula really creamy and light, and it gives a full and even application. I think these reds shouldn't be so creamy, because red is an unforgiven color when applied in the wrong way. It can emphasize every mistake you make! This creamy formula is not the best, because it makes the lipstick runny and makes it set in wrinkles and fine lines........noooope.


Moulin Rouge


Ho visto un sacco di gente definirlo il "pezzo unico" della collezione, ma io non riesco a farmi piacere i finish metallizzati. Sarebbe il rosso perfetto, però avendo questo finish, e dunque questi riflessi dorati, non mi piace. I riflessi sono visibili, ma non sono eccessivi, quindi resta un bel colore che, se portato bene, risulta molto elegante. E' più duretto degli altri rossetti della collezione, ma più duraturo ed omogeneo nella stesura. Da' da subito un colore pieno e ricco di riflessi, ma ammetto che enfatizza un po' troppo le labbra secche.

I read a lot of people calling this the "unique piece" of this collection, but I'm here, still unable to like metallic finish on a lipstick. The red base would be the perfect red, but I don't like the finish. The metallic glares are noticeable, but not too visible under natural light, that's why I think it's still an elegant and "not too excessive" color. Its formula it's a little bit harder to the touch, while the other Diva Crime lipsticks are creamier. Compared to the other lipstics in this collection, this last longer and it's immediately opaque once I put it on, showing up with a really full color and visible golden glares. The only con is that it emphasizes dry lips.


***


Come sempre, i rossetti Nabla sono estremamente longlasting, anche se non propriamente usabili da pelli mature o con rughette sulle labbra, poichè essendo cremosi tendono a muoversi, a meno che non venga usata una matita ad essi abbinata. Lasciate che lo ripeta: I rossetti non sono un'edizione limitata del brand, ma lo è il packaging dorato. A me, onestamente, il packaging dorato non piace e avrei aspettato l'uscita dei rossetti con pack normale per acquistarli...ma è questione di gusti ;)

As usual, Nabla's Diva Crime Lipsticks are super longlasting, but not easy to use if you have wrinkly lips. I would suggest people with thin lips or mature skin (easy to wrinkle around the mouth) to use a lip liner, otherwise the lipstick will crease. This happens because their matte formula is still creamy. Let me remind you: These lipsticks aren't a limited edition, but as I just said, the gold packaging is, instead. I don't like gold, so I don't really care...I would have wait for the chrome bullet, but this is my own taste :)